La Via di Fuga

Soltanto camminando ci si può salvare

Meno Trenta – Sicilia coast to coast

La scorsa settimana è stato affrontato un primo allenamento, sui dolci Appennini.
Questa settimana un secondo allenamento li ha visti impegnati, in Piemonte.

Ripercorrendo i passi dei viandanti diretti a Santiago di Compostela, sfiorando nell’avvicinamento la Sacra di San Michele, fulcro dei pellegrinaggi di genti antiche e moderne.
E ricalcando, a ritroso, le orme che, si mormora, lasciarono gli elefanti di Annibale al loro ingresso nella penisola italica, passando proprio dal Monginevro.

image-648

Un allenamento che corre in avanti, portando in questo giorno rituale una ideale unione tra la Sicilia e il Piemonte.
Come in quei sette anni nei quali esistette la Sicilia Sabauda.
Come durante le grandi emigrazioni degli operai da sud a nord, negli anni di splendore della Fiat.

 

Meno trenta.

image-649

A
Eddie, Zanax, Letizia, Betta, Benedetta, Fabio, Carolina, G.
per i chilometri percorsi assieme.

1 Comment

  1. Come quando Vito non sa spiegare dove sono stati messi i materiali.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

© 2018 La Via di Fuga

Theme by Anders NorenUp ↑