I lampioni rosa di Venezia.

A camminare di notte per Venezia, prima dell’avvento dell’illuminazione, c’era da avere paura.Per la conformazione stessa della città: era ed è facile perdersi in quel dedalo di strette calli, o scivolare dai ponticelli perennemente inumiditi e ritrovarsi in ammollo in un canale.Inoltre, complice l’oscurità, era possibile anche cadere preda di ladri ed assassini. Per questo […]

Venezia.

“Ho preso un treno per venire da te, l’ho preso sette mesi fa sai”.(Lo Stato Sociale)   Pianura. Lunghissima e gialla di grano da cogliere.Procedendo verso Nord le spighe ringiovaniscono, immature.I Colli Euganei emergono dal terreno, isole verdi dalle pareti spezzate da frane umide.Treni merci passano lenti, diretti a territori teutonici, a scambiare efficienza per […]

Villa Adele, Anzio.

Anzio, inverno. Il sole intiepidisce la mattina. Una costruzione seicentesca, protetta all’ombra delle palme. Una stanza piena di cimeli, dal forte odore di polvere. Per caso, vi si incontrano un appassionato di barche, un cicerone romano ed un chimico in trasferta. Una comitiva insolita, eterogenea, che niente avrebbe mai avuto in comune, se non il trovarsi nello […]