In direzione opposta.

Tutti ricordano quella notte di inizio marzo e l’esodo in corsa da Milano.Le persone accalcate, alla stazione di Porta Garibaldi, dominate da un panico cieco, che si spintonano e strattonano pur di riuscire a salire sull’ultimo intercity notte disponibile che faccia rotta per il sud della penisola, dove la pandemia non mostra ranghi così serrati, […]